Cos'è l'indice UV? quali sono i suoi effetti sui nostri occhi?

Cos'è l'indice UV? quali sono i suoi effetti sui nostri occhi?

Cos'è l´indice UV

L'Indice Universale della Radiazione UV Solare (UVI) descrive il livello di radiazione UV (UltraVioletta) solare che raggiunge la superficie terrestre in una certa area. I valori dell´indice variano da zero a 11: più è alto il valore dell'indice, maggiore è il potenziale di danno per la pelle e per gli occhi e minore è il tempo necessario perché tale danno si verifichi. L´Indice UV è stato concepito nell'ottica di aumentare la consapevolezza della popolazione sui rischi di una eccessiva esposizione alla radiazione solare ed è stato sviluppato nell'ambito di una collaborazione tra l'Organizzazione Mondiale della Sanità, il Programma per l'Ambiente delle Nazioni Unite (UNEP), l'Organizzazione Meteorologica Mondiale e la Commissione Internazionale per la Protezione dalle Radiazioni Non-Ionizzanti (ICNIRP).

La radiazione UltraVioletta è una radiazione elettromagnetica non percepibile dall'occhio umano, poiché ha una lunghezza d'onda inferiore allo spettro della luce visibile. Il suo nome significa “oltre il violetto”, proprio perché quella del violetto è la lunghezza d'onda minima che l'occhio umano può percepire.

 

La radiazione UV si suddivide in:

UVA (315-400nm)

UVB (280-315nm)

UVC (100-280nm).

Mentre i raggi UVC vengono quasi totalmente assorbiti dall'atmosfera terrestre, gran parte degli UVA e una porzione degli UVB raggiungono la superficie. I livelli di irraggiamento UV divengono maggiori al crescere dell'altitudine (ogni 1000m di altezza il livello di radiazioni aumenta del 10-12%), della posizione del sole (specialmente nelle ore centrali della giornata, tra le 10,00 e le 14,00 nei mesi estivi), al diminuire della latitudine e della nuvolosità (anche se il 90% dei raggi UV attraversano le nubi). Vi sono poi altri fattori ambientali che influenzano i livelli di irraggiamento UV, quali l'assottigliamento dello strato di Ozono e la riflessione della superficie terrestre (per esempio, la neve riflette fino all'80% della radiazione UV, la sabbia fino al 25% , l'erba fino al 15% e così via).

Effetti della radiazione Ultra Violetta sugli occhi

I raggi UV vengono assorbiti in gran parte dalla cornea e dal cristallino, ma una parte degli UVA - che hanno una maggior capacità di penetrazione all'interno del bulbo oculare - arriva a colpire la retina (la membrana nervosa dell'occhio).

I danni a livello oculare causati dall'esposizione e dall'accumulo di assorbimento di radiazione UltraVioletta sono molteplici e in alcuni casi, purtroppo, irreversibili.

 

Come proteggere gli occhi

Proteggere gli occhi con occhiali da sole è la miglior prevenzione contro i danni da radiazione UV sin dalla tenera età. Tuttavia è bene tener conto che gli occhiali da sole non sono tutti uguali.

Innanzitutto partiamo dal presupposto che gli occhiali da sole sono classificati come D.P.I. (Dispositivi di Protezione Individuale) di Prima Categoria in base al D.L. 475/1992 e successive modificazioni, che recepisce le normative europee 89/686/CEE, 93/68/CEE, 93/95/CEE e 96/58/CE  e devono rispondere ai requisiti richiesti da queste ultime. Gli occhiali da sole si suddividono in 5 categorie di protezione (da 0 a 4) in base alle condizioni di luce ed alle esigenze specifiche dell'utilizzatore. Essi devono rispondere a requisiti di sicurezza sia per quanto riguarda l'assorbimento alla radiazione UV, sia per quanto concerne i materiali delle lenti e della montatura che devono essere atossici, anallergici e resistenti agli urti. Gli occhiali da sole a norma devono riportare la marcatura C E in modo visibile, leggibile, indelebile e inconfondibile. Inoltre devono essere accompagnati dalla Nota Informativa del fabbricante, redatta in modo preciso e contenente il nome e l'indirizzo del fabbricante stesso ed ogni altra informazione utile (istruzioni per la manutenzione e la pulizia, significato della marcatura, ecc.) 

E' dunque importante acquistare gli occhiali da sole presso Centri Ottici specializzati, in quanto l'Ottico Optometrista è il professionista in grado consigliare il dispositivo adatto ad ogni esigenza. Gli occhiali acquistati presso canali distributivi diversi possono infatti essere dannosi, oltre che per i materiali utilizzati, anche perché non garantiscono l'efficace assorbimento alla radiazione UV. E' sbagliato, infatti, pensare che una lente più scura protegga maggiormente l'occhio dalle insidie della radiazione UltraVioletta, perché se la lente non ha un filtraggio adeguato e la poniamo davanti all'occhio - innescandosi il meccanismo della midriasi (dilatazione della pupilla) dovuto alla ridotta luminosità indotta dalla lente - il nostro occhio sarà sottoposto ad un maggior irraggiamento con conseguente maggior danno.

Esistono poi categorie di persone più esposte al rischio, quali ad esempio gli operatori di spiaggia, i pescatori, gli agricoltori, ecc. che sono sottoposti a notevoli quantità di radiazione sia diretta che riflessa. In questi casi è utile adottare lenti con filtro polarizzante, ovvero in grado di proteggere l'occhio anche dalla luce che viene riflessa da superfici quali l'acqua, la sabbia o l'asfalto che, raggiungendo l'occhio con un angolo di incidenza e una lunghezza d'onda diversi dalla luce diretta, è causa di irritazioni oculari, abbagliamento e affaticamento visivo.

Un'altra categoria di persone ad alto rischio è rappresentata dai bambini. Essi hanno gli occhi ancora in fase di sviluppo e il loro cristallino, ancora molto trasparente, non è in grado di assorbire efficacemente i raggi UV.

A fronte di un quadro normativo e legislativo dettagliato, è dunque evidente come l'acquisto di occhiali da sole non possa essere lasciato al caso e non ci si debba accontentare di un design accattivante. A volte, dietro a colori e forme "di moda" si può nascondere un prodotto inadeguato alla funzione e potenzialmente pericoloso. Essere informati sui requisiti di legge e sulle norme tecniche di qualità e sicurezza ed affidarsi a professionisti specializzati, consente di fare un acquisto intelligente e soprattutto sicuro, che metta al riparo i nostri occhi da sgradite sorprese.

M.A.

Pubblicata il 04/10/2018

Torna alla pagina precedente

Orari di apertura

Lunedì - Sabato: 9:00 – 13:00 / 15:30 – 19:30
Domenica: Mattina chiuso / 16:30 - 19:00
Chiusi 25, 26 Dicembre e 1 Gennaio